Un successo a stelle e strisce: il racconto del Gessate USA Street Festival

Una grande festa, aldilà di ogni aspettativa, ha portato l’America a Gessate per due giorni. Venerdì 15 e sabato 16 luglio si è svolta in città la prima edizione del Gessate USA Street Festival, manifestazione di strada di sport, arte, musica e cibo in salsa statunitense. Una prima edizione che meglio non poteva andare, con centinaia di cittadini presenti fin dalla serata inaugurale di venerdì. Perfetta la sinergia tra le varie realtà del territorio che, assieme al Comune, hanno preso parte all’organizzazione: Obiettivo Sport, i commercianti di Gessate C’E’, il gruppo di artisti Il Gelso, l’associazione KaleidoS e Radio MXT.

13641214_1743152375962167_2783307866427501266_o.jpg

Villa Daccò affollata già nella prima serata di venerdì, con tante persone accorse per respirare l’aria americana. Grande fila agli stand gastronomici e al Caffè della Villa Daccò; sullo sfondo la musica con i concerti live di Carlotta Limonta e della Filo e la Gasa Band, accompagnati in una divertente esibizione dai cosplayers di Spiderman e Rocketeer.

A rendere ancora più statunitense l’atmosfera, il toro meccanico e le Harley-Davidson e il maggiolino Herbie parcheggiati nel parco.

Sabato tutta via Badia si è colorata a stelle e strisce, con l’inizio della festa alle 17. Lungo tutta la via tanti momenti di arte, con realizzazioni di opere d’arte e sculture, sport, con esibizioni di difesa personale e parkour, tiro al bersaglio, football americano e tanto altro, tra cui la cos player di Catwoman. Non poteva ovviamente mancare la musica, che risuonato lungo la strada per tutto l’arco del pomeriggio con i concerti live di All Inn, Mauro Amara e The Southern Chicken, Libra & La Tati, Sons of a Beach. A concludere la prima festa americana di Gessate, una grande serata all’interno della magnifica cornice di Villa Daccò, con il grande concerto finale delle Hot Chili Girls, il primo e unico tributo femminile ai Red Hot Chili Peppers esistente al mondo.

13717403_1743323559278382_3012360500071559345_o.jpg

Non possono che essere soddisfatti gli organizzatori della manifestazione: «È andata benissimo, aldilà di ogni più rosea aspettativa. Credevamo molto nella riuscita dell’evento, ma vedere così tanta gente, già dal venerdì, è stato bello e gratificante. Ringraziamo tutti quanti, chi ha deciso di venire a trovarci e soprattutto le tante persone e realtà che hanno collaborato. In particolare un immenso grazie alla Protezione Civile e alla Polizia di Gessate, oltre naturalmente al Comune e agli sponsors che hanno supportato l’inziativa».

Si ringraziano: Il Caffè della Villa Daccò, Licor Dei, Officina delle Feste, Smokin Pit, Bar @ Home di Luca Corda, Lovekitchen Truck di Marina Lecchi, gli artisti del Gelso, gli scultori dell’Olmo d’Oro di Carugate, Tuning Monguzzi, Raffaele del Club Harley-Davisdon, Federico per il Maggiolino Herbie, tutti i gruppi musicali e La Corte Lombarda, main sponsor delle serate musicali, Radio MXT, l’Old Wild West Bellinzago per il toro meccanico, Obiettivo Sport, Kaleidos, Defendo Krav Maga di Jose, Rodney Romos Prof Penteado per il parkour, Basket Gessate e Roller Bergamo.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...